QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Alla Dirigente scolastica

 Ai Docenti e al personale Ata

 Ai Genitori e agli Alunni,

 Ai Rappresentanti di Classe ed al Consiglio d'Istituto

 Carissimi alunni, genitori, docenti e operatori tutti, in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico, vorrei rivolgervi il mio saluto più affettuoso ed il mio augurio per un inizio anno sereno e proficuo.

Sarà un anno particolare, un anno che richiederà molti sacrifici e sforzi ai docenti, al personale scolastico, alle famiglie, ma soprattutto agli alunni.

In questi mesi passati, la Didattica a Distanza è stata la “soluzione tampone “, il “rimedio innaturale “, ma non di certo la cura: la scuola è stare insieme, è unità di valori e intenti, è condivisione di scelte e di percorsi per formare oggi i cittadini di domani. In questo nuovo anno che andremo a vivere, ognuno di noi farà la sua parte per meglio curare le ferita che questa improvvisa ed inaspettata pandemia ha coinvolto anche la nostra scuola . Per questo vorrei salutare e ringraziare innanzitutto gli alunni: dai più piccoli della scuola dell’infanzia (che dovranno rinunciare ai loro momenti ludico-espressivi), ai ragazzi della primaria e della secondaria che dimostreranno la straordinaria capacità di adattamento. Un saluto ed un grazie ai genitori che aiuteranno i propri figli e supporteranno il lavoro degli insegnanti. Un saluto con immensa gratitudine ai docenti che con il loro coraggio di reinventarsi, di creare nuove strategie per interagire con gli alunni riusciranno comunque a trasmettere la loro passione e competenza. Esprimo un augurio ed un ringraziamento particolare alla nostra Dirigente Paola Vitolo alla quale va il mio apprezzamento   e la mia stima   per il lavoro svolto durante questo ultimo periodo. Infine, voglio ringraziare tutti i rappresentanti di classe e tutti i componenti del Consiglio di Istituto per la serietà, la costanza e la disponibilità   che contraddistinguono il loro impegno. A tutti auguro di trascorrere felici   e sereni, questa nuova avventura…in classe.

Bellona, 23/09/2020                                                                                                                                                                                                                                              Antonio Manco